ESORDIO VINCENTE PER I LUPI

Vince il Castro alla 1^ giornata di campionato e lo fa fuori casa sul neutro del “Saraceno” di Ravanusa, per l’indisponibilità dell’ultimo ora del Dino Liotta di Licata.

Una vittoria, per certi versi storica, se si pensa che nel campionato nazionale diletttanti il castrovillari non vinceva fuori casa alla prima giornata da un Acri-Castrovillari 1-2 del 1 settembre 1991 (31 anni or sono) come ultima gara esterna al debutto vinta in Serie D.

A regalare i 3 punti ai lupi una pregevole rete corale da una manovra che parte dai piedi di Moi per Azzaro che la passa a Dorato che a sua volta la poggia a Trovato che millimetricamente trova un corridoio in verticale per Anzillotta che galoppa fino a trovarsi davanti a Valenti e con un sinistro finalizza mettendo a segno la rete dei tre punti.

LicataCastrovillari 0-1:

LICATA (3-5-2): Valenti; Rubino (57′ Izco), Calaiò, Orlando; Pino (53′ Saito), Marcellino (53′ Frisenna), Mudasiru, Rotulo, Cannia; Minacori, Ouattara (61′ Baldeh). A disp.: Galesi, Vitolo, Puccio, Cristiano, Bertella. All. Pippo Romano.

CASTROVILLARI (4-3-3): Caruso; Anzillota (78′ Aceto), Stranieri, Moi, Brignola; Trovato (78′ Caruso), Cosenza, Asllani; Azzaro (63′ Bonofiglio), Dorato (88′ Mirabelli), Longo (73′ Potenza). A disp.: Golia, Filomia, Visciglia, Pittari. All. Carmine Pugliese.

ARBITRO: Aloise di Lodi (Di Bartolomeo-Spoletini).

MARCATORI: 9′ Anzillota

NOTE: ammoniti Asllani, Azzaro, Caruso, Stranieri, Frisenna

Leave a Reply