Sembrerebbe un titolo di un film ma non lo e’, è semplicemente cio’ che affronteranno i ragazzi di Mister Franceschini in solo 8 giorni!

ebbene si! dopo l’ufficialità avvenuta per tramite del CU. n.103 in data odierna, la LND Dipartimento Interregionale, ha stabilito che il Castrovillari Calcio 1921 dovrà recuperare la 10^ giornata giorno 17 Febbraio p.v. in quel di Marina di Ragusa.

Molti addetti ai lavori continuano a parlare di campionato falsato, a molti possono sembrare scusanti per giustificare andamenti altalenanti in campionato, ma poi quando si è dentro e ci si trova a dover organizzare tre trasferte consecutive ed in solo otto giorni e come se non bastasse le tre trasferte piu’ lontane del campionato, in ordine di disputa Licata, giorno 14 febbraio, Marina di Ragusa, giorno 17 febbraio, e Trapani (Dattilo) giorno 21 febbraio, allora e’ il caso di fermarsi a riflettere!!! perchè stiamo parlando sì di un Campionato Nazionale! ma di Dilettanti!!! ove bisogna fare i conti con tanti aspetti belli e meno belli, senza tediare più di tanto le vostre attenzioni, ci limitiamo a dire che ahinoi! sono tante le difficoltà.

Prendendo in esame il campionato del Castrovillari Calcio, ti accorgi che sei stato fermo 20 giorni ad Ottobre, subendo una quarantena cautelativa per aver affrontato una squadra con dei positivi, 20 giorni a Novembre per sospensione del campionato, poi dal 23 Dicembre al 20 Gennaio (un altro mese circa) non giochi per rinvii vari in quanto nelle squadre da affrontare vi sono dei casi positivi, poi ad un tratto ti trovi a dover affrontare 3 partite (compreso quelle in trasferte) a Troina il 20 Gennaio, Gelbison 24 gennaio, Acireale 27 Gennaio… e come se non bastasse quando sembra che il periodo brutto è oramai alle spalle… il Calendario, nel frattempo rimodulato, ed un comunicato della LND, ti ricorda che farai altre tre trasferte in 8 giorni…

Buon Campionato a tutti… e che vinca il migliore… OPS! e che che vinca chi riuscira’ a tenere duro ed a farla franca con il covid-19 e con le casse!

gia.des.

Giovanni
Febbraio 10, 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *