16 Marzo 2021

Non avremmo mai voluto scrivere una notizia del genere purtroppo ci lascia Antonio Vanacore

Il Covid-19 e le successive complicanze legate al virus, tenevano da giorni con il fiato sospeso, amici parenti e tifosi di mezzi italia, dove Antonio aveva lasciato bei ricordi.

A Castrovillari Antonio ha vestito i colori rossoneri agli  e la fascia di capitano tra il 2012 ed  il 2013, dopo aver avuto una lunga e bellissima carriera, culminata con le 25 presenze in serie B con la maglia del Catanzaro, nella stagione 2004-05.

Antonio aveva oltre 480 presenze in carriera, militando in club prestigiosi, tra cui Benevento, Catanzaro, Casertana, Juve Stabia, Potenza Matera, Licata e Puteolana (la squadra che lo lanciò nel mondo del calcio professionistico).

Il dirigente rossonero dell’epoca in cui Antonio era a Castrovillari, Ginetto Bonafine, lo ricorda come un ragazzo esemplare dentro e fuori dal campo, sempre solare e con un sorriso per tutti,  anche quando la vita magari non gli sorrideva, lui di contro sorrideva agli altri.

Lo stesso Bonafine ricorda l’aneddoto di quando per la prima volta ad Antonio fu proposto di intraprendere la strada dell’allenatore, di fatti per due stagioni guidò la juniores del Castrovillari Calcio come prima esperienza in assoluto nel mentre iniziava ad appendere le scarpette al chiodo, da li poi l’esperienza con gli allievi del Napoli fino agli ultimi giorni che l’ha visto a fianco di Sasà Campilongo quale suo stretto collaboratore di allenatore in seconda sulla panchina della Cavese.

La società Rossonera ed il gruppo squadra, si stringono attorno al dolore che ha colpito tutti coloro che lo conobbero e porgono le più sentite condoglianze alla famiglia.

Che la terra ti sia lieve caro Antonio!!!

Giovanni
Marzo 16, 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *